Gli utili di Hp a doppia cifra

AziendeMercati e Finanza

Hp approfitta della ripresa economica e dell’effetto di Windows 7, mettendo a segno profitti in crescita del 25 percento. In crescita Pc, stampanti e server. Il Ceo Mark Hurd vuole tornare ad assumere dipendenti

Hewlett-Packard (Hp) ha archiviato il primo trimestre registrando profitti in crescita del 25%. L’effetto Seven (dovuto al lancio di Windows 7) c’è.

Hp ha messo a segno ricavi in aumento dell’8% a quota 31.2 miliardi di dollari e utili pari a 2.32 miliardi di dollari, o 96 centesimi per azione, in crescita del 25%.

Hp rimane il numero uno del mercato Pc mondiale ( in Europa è seconda , alle spalle di Acer), con vendite dei Pc in incremento di oltre il 20% a quota 10.6 miliardi di dollari. A trainare il consumer, ma Hp vede in crescita il corporate nell’ultimo scorcio dell’anno. Anche il fatturato del segmento server è cresciuto dell’11% e si attesta a 4.4 miliardi di dollari.

Forte crescita anche per le stampanti: il segmento consumer si è impennato del 18%, mentre quello commerciale ha compiuto un balzo dell’11%.

Il CEO Mark Hurd vuole tornare ad assumere : la forza lavoro di Hp è il 50% più vasta di quando è arrivato in Hp, ora è tempo di crescere.

Leggi anche: Gartner: il mercato Pc in rialzo del 4 percento in Europa

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore