Gmail va all’università

Aziende

L’impero della BigG punta dritto sul mondo accademico

L’email di Google allunga la sua ombra sulle università per espandersi nel mondo accademico. Ha sposato Gmail anche il prestigioso Trinity College di Dublino. Ma Google vuole integrare i propri servizi Btob con lo stile di vita universitario. Con il servizio di Google, nomi e domini rimangono gli stessi, ma sotto batte il cuore (e la rete) della BigG. Questi indirizzi email potranno essere mantenuti dagli ex studenti anche quando avranno terminato gli studi. Un mercato potenzialmente enorme: Arizona State University e la svedese Linköpings university stanno già passando a Google Apps for Education. Anche Egitto, Rwanda e Kenya stanno utilizzando il pacchetto di Google. Al mondo accademico e studentesco piacciono molto i documenti condivisi online per lavorare in modo collaborativo anche da casa. Anche l’università si unisce però al coro sul maggior rispetto della privacy, una richiesta sempre più pressante nei confronti di Google.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore