Google acquisisce Meebo

AcquisizioniAziendeMarketingPubblicità
Google acquista Meebo

Google compra il servizio di Web IM trasformato in strumento di advertising, per spingere il suo social network Google+

Il motore di ricerca Google si dà allo shopping e acquista Meebo, startup che aiuta i publisher online a rendere i loro siti più social. Google si aggiudica il servizio di Web IM trasformato in strumento di advertising, per spingere il suo social network Google+. Meebo, fondata nel 2005, sarebbe stata comprata per circa 100 milioni di dollari. Ma la i termini finanziari dell’operazione non sono stati resi pubblici.

Il client di instant messaging di Meebo nel 2005 era basato sul Web e consentiva di effettuare log in a più IM network alla volta, e nei loro browser. Il servizio si è poi specializzato in chat room multiutente, con API per gli sviluppatori per costruire tool e mobile apps che replicano le funzionalità. Meebo offre software che consente ai siti Internet di condividere pagine su Twitter e Facebook, permettendo agli inserzionisti di promuovere prodotti in modalità interattive,per esempio, attraverso una barra con pop up in cima a una pagina. Meebo ha accordi di partnerships con siti media che raggiungono metà dei navigatori Internet statunitensi.

Google acquista Meebo
Google acquista Meebo
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore