Google acquisisce QuickOffice

AziendeMarketing
Google sotto indagine: l'Antitrust UE teme l'abuso di posizione dominante

QuickOffice, la produttività per ufficio per iPad e Android, è di Google. Punti di forza di QuickOffice: la compatibilità con Microsoft Word e l’interoperabilità con i formati Microsoft Excel e PowerPoint

Quickoffice serve a vedere, editare, sincronizzare e condividere documenti ovunque ed in ogni luogo, in modo immediato, amichevole e potente. Google acquisisce QuickOffice, per sfidare Microsoft ne mercato delle suite di produttività. Quickoffice verrà integrato con le applicazioni di Google Apps, in ambito consumer, business e education.

Quickoffice conta 300 milioni di installazioni in 180 paesi, e scommette sulla mobilità. Punti di forza di QuickOffice: sia la compatibilità con Microsoft Word sia la completa interoperabilità con i formati Microsoft Excel e Microsoft PowerPoint. Le funzionalità avanzate di QuickOffice Pro, per iPad, Android e Symbian, verranno probabilmente rese gratuite secondo la filosofia di Google.

Microsoft lancerà Windows 8 con Office versione app in autunno. Ma, per non perdere terreno nelle applicazioni per la produttività, Microsoft dovrà – in futuro – pensare anche a Web apps per iPad e Android, a meno di non farsi superare da Google nel Mobile.

Google acquista QuickOffice
Google acquista QuickOffice
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore