Google acquista il Drm di Widevine, ma rinuncia a Groupon

AcquisizioniAziendeMarketing
Come Google gestisce le richieste dei governi

Google compra WideVine e sposa i digital rights management (Drm). Google cancellerà con maggior sollecitudine i link a materiale pirata nei risultati di ricerca nelle interrogazioni online

Groupn ha detto di no all’acquisizione da 6 miliardi di dollari da parte di Google. Ma il motore di ricerca non ha fatto una piega e ha proseguito lo shopping in un’altra direzionew. Google acquisisce Widevine Technologies, un’azienda che protegge dalla pirateria lo streaming dell’intrattenimento digitale.

L’anti-pirateria di Google arriva in risposta alla causa da un miliardo di dollari intentata da Viacom: in un primo tempo vinta dal colosso proprietario di Mtv, in una seconda fase vinta da Google. Ma il contenzioso ha comunque dato una lezione al motore di ricerca: l’anti-pirateria non è un optional, soprattutto nel momento in cui il motore di ricerca vuole siglare accordi con i network televisivi, da portare su Google Tv (la Tv Internet).

Widevine sfrutta un sistema di crittografia per sistemi di Digital rights management (Drm) per proteggere lo streaming di clienti quali NBC.com, Netflix, At&t, BestBuy ma non Viacom. Finora Google era associata alla distribuzione libera dei contenuti, ma l’acquisizione di WideVina rappresenta una svolta. Google sposa i lucchetti digitale dei digital rights management (Drm), il metodo per controllare l’accesso ai materiali coperti da copyright.

Infine Google cancellerà con maggior sollecitudine i link a materiale pirata nei risultati di ricerca nelle interrogazioni online. Google ha anche siglato accordi con aziende musicali per lanciare il proprio servizio di streaming musicale. Google sta anche cercando di convincere i network Tv per distribuire versioni dei canali per Google TV (la Tv a braccetto con il Web).

Google compra il Drm di Widevine
Google compra il Drm di Widevine
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore