Google AdWords nel mirino dell’Antitrust francese

Autorità e normativeAziendeMarketingMercati e FinanzaNormativa

Come misure ad interim sono state richieste il ripristino temporaneo dell’account di Navx e le delucidazioni sulle policy di Google AdWords. Google rischia una sanzione Antitrust

La Francia chiede maggiore trasparenza a Google anche nella gestione della pubblicità via AdWords. L’Antitrust francese (Autorite de la Concurrence) ha preso in esame la denuncia di Navx, azienda specializzata in servizio dati per Gps e smartphone.

AdWords rappresenta il business core, la “macchina da soldi” in grado di generare i 23 miliardi di dollari di fatturato di Google.

Ancora non è chiaro perché Navx sia stata rimossa da AdWords , ma l’Authority transalpina parla di mancanza di trasparenza e trattamento discriminatorio, in quanto le pratiche di Google avrebbero avuto un impatto sui ricavi dell’azienda. In Francia Google detiene il 90% delle ricerche online.

Come misure ad interim sono state richieste il ripristino temporaneo dell’account di Navx e le delucidazioni sulle policy di Google AdWords. Google ha cinque giorni di tempo per riattivare il listing dell’azienda esclusa. Google rischia una multa per quanto accaduto. Google ha recentemente vinto nel “caso Louis Vuitton“. Invece in Italia non è ancora giunto a conclusione il contenzioso Antitrust su Google News e AdSense con la Fieg.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore