Google+ aggiunge le Comunità

ManagementMarketingNetworkSocial media
Google+ apre Communities

Google+ ha raggiunto 135 milioni di utenti attivi. Ora il social network di Google ha introdotto le Community

Su Google+ debutta Communities per consentire agli utenti di trovare le loro tribù. Nel frattempo  il social network di Google ha raggiunto 135 milioni di utenti attivi. Google+ sta conquistandosi una nicchia nel mercato Enterprise per la collaborazione in azienda. Il social network di Mountain View permette di creare gruppi, organizzare e comunicare intorno ai loro interessi. Google+  cerca di definire meglio perimetro ed obiettivi per differenziarsi da Twitter e Facebook, mentre Microsoft scende in pista con Socl.

Google+ ha inoltre annunciato che mezzo miliardo di utenti hanno effettuato l’upgrade a Google+, si attestano a 235 milioni gli utenti attivi attraverso Google (premendo +1 sulle apps di Google Play, collegandosi da Gmail, scrivendo recensioni in Maps eccetera), mentre ammontano a 135 milioni gli utenti are attivi nello stream. Google+ sta conquistando un ruolo: per esempio fra i fotografi, ed ora introduce le Communities per aprirsi ad altre comunità professionali. Le comunità su Google+  saranno in grado di tenere video chat con i membri della comunità ed usare gli Eventi sul calendario.

Le Communities possono essere configurate con quattro livelli di privacy: quelle totalmente private che non possono essere ricercate, quelle private ma ricercabili, quelle pubbliche ma che richiedono un moderatore pubblico, e l’ultima opzione è delle comunità completamente pubbliche.

Conosci Google? Misurati con un QUIZ!

Vuoi partecipare alla ricerca NetMediaEurope: quali i processi di acquisto per l’IT? In palio c’è un elicottero AR Drone!

Google+ apre Communities
Google+ apre Communities

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore