Google Android in Giappone dal 2009. Presto l’iPhone in Cina

Mobility

Il telefonino con piattaforma aperta di Google sbarcherà nel mercato nipponico l’anno prossimo, a un prezzo inferiore rispetto agli smartphone. Invece Apple iPhone sarà venduto da dicembre a Taiwan; in Usa da Wal-mart

Google Android sta cercando di ritagliarsi un ruolo di primo piano come anti iPhone. E, mentre Apple porterà l’iPhone 3G a Taiwan a dicembre, accelerando la marcia di avvicinamento di Apple alla Cina , e in Usa da Wal-mart , Google annuncia che porterà il suo Android in Giappone, a partire dal 2009.

Lo sbarco nipponico della piattaforma open source di Google, per telefonia mobile, avverrà grazie all’accordo fra NTT DoCoMo e Ktf. L’operatore mobile giapponese e l’azienda sudcoreana svilupperanno insieme uno smartphone utilizzando il software di Google.

Il telefono Google verrà lanciato da Docomo ad un prezzo più basso di circa il 20% rispetto agli altri smartphone.

Il primo “googlephone” è stato Htc G1, un telefono progettato per vivere appieno tutte le risorse messe a disposizione da Internet. Grazie a una veloce connettività HSDPA, alla copertura WI-FI e Edge, G1 è in grado di accedere alla rete senza soluzione di continuità. È così possibile utilizzare al meglio le applicazioni sviluppate da Google come Google Maps, Street View, Gmail oppure visualizzare i filamti di Youtube.

L’interfaccia utente di G1 si basa un’ampio schermo touchscreen scorrevole

e da un’ampia tastiera qwerty nascosta sotto lo schermo. Il sistema

touchscreen è completamente personalizzabile dall’utente con una

combinazione possibile tra migliaia di comandi per un’esperienza d’uso più

semplice e immediata. La tastiera QWERTY fisica permette una compilazione

molto rapida di email e messaggi. Per comandare tutto il telefono con una

sola mano, è prevista inoltre una comoda trackball alla base del dispositivo.

Ampio spazio al multimedia, alla musica e a filmati e fotografie scattati

dalla fotocamera da 3.1 megapixel con zoom. Per la navigazione satellitare

è previsto un sistema A-GPS che può essere utilizzato in combinazione con

Google Maps

visualizzando percorsi anche tramite immagini satellitari.

Avviando invece StreetLive è possibile visualizzare il panorama a livello

stradale

e, grazie alla bussola integrata, spostando il telefono si sposta

automaticamente l’immagine visualizzata

sullo schermo.

Leggi anche: iSuppli fa la radiografia a Htc G1 con Google Android

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore