Google Apps potenzia i servizi cloud

Management

Google Docs aggiunge lo storage di file: musica, fotografie, grafica, file zip e altro. Ogni utente avrà a disposizione 1 GB di storage e la possibilità di caricare singoli file con dimensioni fino a 250 MB

Nel corso delle prossime due settimane, Google renderà possibile per gli utenti di Google Apps caricare e condividere in modo sicuro qualsiasi tipo di file sia internamente sia esternamente usando Google Documenti. Ogni utente avrà a disposizione 1 GB di storage e la possibilità di caricare singoli file con dimensioni fino a 250 MB. Non sarà più necessario essere connessi alla rete aziendale, inviare file alla propria email o portare sempre con sé chiavette USB: si potrà accedere ai file archiviati in Google Documenti da qualsiasi computer provvisto di connessione a internet. Nei prossimi mesi, Google renderà possibile per gli utenti di Google Apps Premier l’acquisto di ulteriore capacità di archiviazione al costo di 3 euro per gigabyte l’anno.

Assieme alle cartelle condivise (da poco disponibili), la nuova funzionalità per il caricamento dei file in Google Documenti è una nuova, utile risorsa per collaborare. Anziché inviare pesanti allegati via mail, basta semplicemente caricare i file in una cartella e invitare i colleghi a condividerla. Un’applicazione tipica? Gli addetti dell’ufficio commerciale che condividono e modificano le proposte di contratto dando ai clienti accesso ai relativi file (mediante invito e in tutta sicurezza). Tutti i file contenuti in Google Documenti saranno poi naturalmente ricercabili con la consueta velocità della tecnologia Google.

Gli utenti di Google Apps Premier – la versione di Google Apps indirizzata alle aziende e offerta a 40 euro per utente l’anno – possono usare Google Documents List Data API per creare funzioni per l’importazione di grandi volumi di file oppure avvalersi delle speciali applicazioni sviluppate dai partner di Google per la migrazione e la sincronizzazione di file in ambiente Google Documenti descritte di seguito: Memeo Connect per Google Apps rende disponibile una semplice modalità per accedere, migrare e sincronizzare i file su Google Documenti da diversi computer. (PC e Mac); Syncplicity offre alle aziende un servizio automatico per il back-up e la gestione dei file su Google Documenti (PC); Manymoon è una piattaforma online per la gestione dei progetti che semplifica l’organizzazione e la condivisione di attività e documenti con colleghi e partner, permettendo inoltre di caricare file in Google Documenti.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore