Google Books Search prepara la difesa dall’Antitrust

Aziende

L’accordo tra Google e gli editori è finito sotto la lente Antitrust. Ma Google si prepara alla difesa in caso di indagine formale sul suo core business

L’indagine sull’ intesa tra Google e gli editori fa nuovi passi avanti, e Google si prepara a controbattere. In particolare, Google si prepara alla difesa in caso di indagine formale sul suo core busines s: anche perché l’indagine su Google, non riguarderebbe solo l’accordo sui libri online, ma anche sulla presenza del Ceo Eric Schmidt nel board di Apple (sotto la lente di Ftc).

La difesa di Google si baserà su tre principi cardine. Primo: nell ‘Internet search, Google crede di avere come rivali anche con Amazon e eBay, siti su cui gli utenti effettuano ricerche su prodotti e non solo. Secondo: nell’advertisin, Google compete non solo con Yahoo!, Microsoft e Aol, ma anche con Tv, giornali, riviste, insomma con il mondo intero, perchè Google detiene solo il 3% dell’intera torta pubblicitaria (non solo online). Terzo: Google vuole capire esattamente cosa si intende per competizione. Segue le orme di Oracle nella conquista di PeopleSoft, per evitare problemi Antitrsust.

Se l’Antitrust vorrà vedere chiaro non solo sull’accordo con gli editori, ma sull’ecosistema Google, dovrà immagginare che la BigG di Mountain View sta affilando le armi per una controdifesa a 360 gradi.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore