Google brevetta l’homepage

Aziende

Il copyright sull’interfaccia spartana, è l’ultimo brevetto di Google. Per i nostalgici, tutte le homepage di Google si possono rivedere online

Google deposita brevetti su brevetti. Ma l’ultimo ha un sapore particolare: si tratta del brevetto sull ‘homepage di Google .Un’homepage che, oltre al copyright, si fa proteggere da un brevetto.

Il copyright sull’interfaccia minimalista, con tutti i logo di Google succedutisi in questi anni, è l’ultimo brevetto di Google. Google, che ha appena festeggiato i primi cinque anni a Wall street (la quotazione avvenne il 19 agosto 2004), vuole diventare “inimitabile”. Con un brevetto al Patent Office. Il brevetto riguarda una Graphical user interface for a display screen of a communication terminal: un’interfaccia spartana con una grande barra di ricerca, pochi bottoni e link, su sfondo bianco.

Per i nostalgici, tutte le homepage di Google si possono rivedere online, in una sorta di macchina del tempo per celebrare la Google-storia. In Rete è anche l’ amarcord per Yahoo! .

“Sembra sia passato un secolo, in realtà sono solo dieci anni da quando Larry Page e Sergey Brin hanno diffuso in Internet le dia sul progetto di motore di ricerca che poi darà vita a Google“.

Leggi il Blog Scacco al Web: Google, il progetto originario

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore