Google cerca un nuovo motto per dare l’addio al Don’t be Evil

Aziende

Poichè è diventato un tiro al bersaglio della critica, Google vorrebbe trovare un nuovo motto

Don’t be Evil potrebbe avere le settimane contate. Google cerca un nuovo motto per dare l’addio a quello celebre che ha accompagnato l’ascesa del motore di ricerca, che fin dall’inizio voleva differenziarsi da Microsoft, dall’idea di monopolio, che voleva mettere l’accento sull’open source e sulla creatività vulcanica californiana. Google cerca un nuovo motto, ma ancora non ha detto quale potrebbe essere. Lo riporta Silicon Valley Watcher .

Poichè è diventato un tiro al bersaglio della critica, soprattutto per chi accusa Google di violare la privacy degli utenti, Google vorrebbe trovare un nuovo motto, che la rappresenti meglio aglio occhi del grande pubblico.

Per essere sempre aggiornato sulle ultime notizie del mercato iscriviti alle newsletter di NetMediaEurope, clicca qui !

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore