Google Chrome avrà le extensions

Management

Anche il browser di Google scommette sulla personalizzazione, come Firefox: presto i plug-in o add-on di terze parti per Chrome

Google vuole concedere un tocco di personalizzazione al proprio browser Chrome. Anche Google Chrome sarà personalizzabile con gli add-on, proprio come il rivale Mozilla Firefox.

Google Chrome avrà le extensions: si tratta di plug-in o add-on di terze parti, per aggiungere funzionalità al browser. L’idea degli add-on è stata introdotta dal programmatore di Google, Aaron Boodman sul suo blog .

Anche se Google trae i suoi guadagni dal vendere advertising, farà un add-on per bloccare i pop-up: gli add-on si occuperanno anche di privacy, controlli parentali e aiuto al download.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore