Google Cloud Print è in Beta

AccessoriDispositivi mobiliMarketingMobile OsMobilityWorkspace

Gli utenti potranno stampare un documento o un’e-mail, direttamente da Gmail, anche da smartphone e tablet

Nell’era del cloud computing, degli smartphone e delle tavolette sempre connesse, la stampa mobile è una necessità. Google ha rilasciato Cloud Print in Beta, per stampare un file via cellulare, senza necessità di installare driver o configurare la rete. Il cloud printing, già sperimentato sul primo netbook di Google (CR-48) noto come Chrome OS Laptop, sarà disponibile anche su smartphone Android 2.1 (o versioni successive) oppuresu dispositivi della famiglia Apple (con iOS).

Anche gli utenti potranno stampare un documento testuale o un‘e-mail, direttamente da Gmail, anche da smartphone e tablet. Le piattaforme iOS e Android supporteranno Google Cloud Print. Il servizio funzionerà solo sui dispositivi che supportano l’HTML5.

Immaginate di poter inviare in stampa un documento importante dal proprio smartphone e di trovarlo pronto ad aspettarvi, in versione cartacea, al rientro in ufficio“, hanno spiegato gli ingegneri di Mountain View. Se la stampante al cui è stato inviato il documento è spenta o disconnessa dalla Rete, Google Cloud Print manterrà il meccanismo di “coda di stampa“. Le pagine verranno comunque stampate non appena possibile.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore