Google Code sfida SourceForge.net

Workspace

Il motore di ricerca si reinventa anche host per progetti open source

Non smetterà mai di stupirci Google. Dopo Google CheckOut, in competizione con PayPal di eBay, e tanti altri progetti sfoiderati in pochi mesi, ora G oogle sfida SourceForge.net come host per progetti open source. Google Code va oltre a Api e tool di sviluppo e punta sui progetti Open source con uno spazio di hosting e workspace, controllo versioni, tracking capability eccetera. Google ha deciso di promuovere le comunità open source .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore