Google compra i contenuti di Zagat per Google+

AcquisizioniAziendeMarketingSocial media

Acquisizione nel settore dell’informazione online. Google si aggiudica Zagat ed entra nel mercato dei contenuti, guarda alla pubblicità locale. Il nodo Antitrust

Google acquista Zanga nel tentativo di promuovere i prodotti locali, nel settore ristorativo (i servizi di “stelle ristoranti”,  eccetera) piuttosto che per organizzare l’informazione online. Ma Zagat è anche un’azienda di contenuti digitali. In un post sul blog, Google ha detto che Zagat sarà un “angolo della nostra offerta locale.” Zagat è noto per le sue recensioni originali e il servizio di rating.

Tre sono i fattori-chiave di questa acquisizione. Google realizzerà la sua copertura locale con recensioni in ben 100 città. Google mostrerà che può in effetti avere contenuti propri oltre che limitarsi ad aggregarli, rispondendo così alle accuse di chi punta il dito contro Google come puro  aggregatore “che vive alle spalle di chi produce i contenuti”. Inoltre l’esperto Robert Scoble nota che le recensioni online di Zagat sono social-friendly e possono giocare un ruolo nel social network di Google, il neonato Google+.

Con questa mossa Cnet osserva che sembri che Google voglia possedere od organizzare l’informazione online. Google, che si considera un grande organizzatore dell’informazione online tramite la lista del motore di ricerca, una volta interrogato dall’utente tramite la query di ricerca, fa un passo avanti: possedere le informazioni. Ma Google come si comporterà con le sue informazioni? La domanda d’obbligo è: le informazioni possedute da Google avranno una corsia preferenziale sul motore di ricerca e su Google News? Oppure dovranno concorrere insieme alle altre, alla pari? Uba nuova disputa Antitrust si pone all’orizzonte, secondo il Presidente del Consumer Watchdog, Jamie Court. Già il problema si era posto con l’acquisizione di ITA Software. Google, il primo motore di ricerca al mondo, è già sulla graticola Antitrust, sotto inchiesta in Europa (a causa delle accuse di quattro siti più Microsoft) e Stati Uniti. Negli Usa un’audizione antitrust del chairman di Google, Eric Schmidt, è attesa il 21 settembre.

Google compra Zagat
Google compra Zagat
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore