Google cresce, ma delude le attese

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace
Google Nexus 6, Nexus 9, Nexus Player con Android Lollipop
0 0 Non ci sono commenti

Profitti e fatturato sono lievemente sotto le aspettative. La trimestrale di Google nel dettaglio

Google archivia il terzo trimestre, registrando un rallentamento dell’advertising online superiore alle attese. I profitti, esclusi i costi, sono pari a 6.35 dollari per azione, lievemente sotto le aspettative. Anche il fatturato, escluse le spese per i partner, si attesta a 13.2 miliardi di dollari, poco sotto le attese, ma in crescita del 20%.

Il Ceo Larry Page, per andare oltre alla pubblicità da desktop, scommette su nuove opportunità, che spaziano dal software business ai servizi mobile. Ma il fatturato del sito cresceva del 23% nel trimestre precedente e ora l’incremento è del 20%. Il motore di ricerca di Mountain View ha aumentato del 50% la spesa in ricerca e sviluppo (R&D). Lo scopo è quello di espandere i posti in cui piazzare pubblicità, per compensare il rallentamento dell’advertising su desktop. Google ha assunto 3 mila nuovi impiegati.

Le entrate nette sono scese del 5.4% a 2.81 miliardi di dollari, o 4.09 dollari per azione. Google ha ceduto Motorola Mobility a Lenovo, il primo vendor del mercato Pc, per 2.97 miliardi di dollari.

Il numero totale di ads, o click pagati, è salito del 17%, ma nel secondo trimestre aumentava del 25%. Il titolo di Google cala del 2.7%.

Omid Kordestani è il nuovo chief business officer, sostituendo Nikesh Arora. Nella prima metà dell’anno Google ha speso 4.2 miliardi di dollari in acquisizioni, inclusi i 3.2 miliardi di dollari  dell’acquisizione di Nest Labs.

Google Nexus 6, Nexus 9, Nexus Player con Android Lollipop
Google Nexus 6, Nexus 9, Nexus Player con Android Lollipop
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore