Google delude le attese

AziendeMarketing
La trimestrale di Google
1 0 Non ci sono commenti

Crescono a doppia cifra fatturato e profitti. Ma la trimestrale di Google delude Wall Street, anche a causa dei prezzi in calo dell’advertising e ricavi sotto le aspettative

Google archivia il quarto trimestre mettendo a segno un incremento del fatturato del 15% e del 30% dei profitti. Ma deludono Wall Street i prezzi in calo dell’advertising, i ricavi sotto le aspettative e le fluttuazioni valutarie. Gli utili del motore di ricerca di Mountain View si attestano a 4,76 miliardi di dollari.

La ricerca online su desktop rimane al cuore del business di Google (rappresenta il 90% dei ricavi), ma è in stallo, anche se tuttora è una macchina da miliardi, ben oliata. Il fatturato, in aumento del 15%, sale a 18 miliardi di dollari: certo, la cifra eguaglia i profitti di Apple nell’ultima stellare trimestrale. Google ha spiegato che i ricavi sarebbero stati più alti di 541 milioni di dollari, se lo scambio valutario fosse stato più favorevole.

La crescente popolarità dei dispositivi mobili sta trainando i bilanci di Facebook: il numero uno dei social network raddoppia anno su anno i ricavi derivanti da Mobile (il 70% dei ricavi pubblicitari derivano dalla componente mobile). Invece il business di Google della pubblicità su smartphone e tablet non appare così solido come quello su desktop. Ma, secondo eMarketer, nel 2014 Google deteneva il 31% di quote, mentre Facebook aveva l’8%. Nel mobile advertising, Google è scesa dal 46% del 2013 al 40% di oggi, mentre Facebook guadagna il 2% a quota 18%.

Il fatturato di Google, senza alcuni costi, è pari a 14.48 miliardi di dollari, sotto le attese. Gli utili, esclusi i costi, ammontano a 6.88 dollari per azione. Il cost per click è diminuito del 3%, mentre il numero dei click consumer è salito del 14%.

Ma a preoccupare Wall Street è il balzo dei costi: fra driverless car e novità futuristiche, Google spende 6.78 miliardi di dollari, in aumento del 35% di un anno fa; una cifra esorbitante comparata ai 5.5 miliardi di dollari di Apple, che ha un fatturato cinque volte superiore a Google.

Il Ceo Larry Page cerca di accelerare la crescita e di espandersi in nuovi business, visto che il core business sta rallentando. Il titolo è sceso del 2%.

La trimestrale di Google
La trimestrale di Google

 

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore