Google Docs, l’editing sposa la mobilità su Android e iPhone

AccessoriMarketingMobile OsMobilityWorkspace
Agli italiani piacciono le Apps

I possessori di iPhone, iPad e Android possono adesso modificare direttamente online i documenti in Google Docs. Un video mostra come l’editing diventa mobile

Google migliora la piattaforma Docs rendendo l’ufficio sul Web mobile, editabile da iPhone, iPad e Android. Google permette anche in mobilità da iPhone, iPad e da Android di modificare direttamente online i documenti presenti in Google Docs. Andando su docs.google.com su un cellulare abilitato, infatti, si potranno modificare i documenti presenti nel proprio archivio personale.

L’editing diventa mobile: Docs e i fogli di calcolo Spreadsheat supportano l’editing su browser mobile, incluso Safari sui Phone e iPad.

Finora sia su Android che su iPhone era possibile aprire e leggere i documenti, ma non effettuare l’editing. I nuovi tool per l’editing dei documenti sono disponibili per le piattaforme Android 2.2 (Froyo) e iOs dalla versione 3.0 in su. Si completa in casa Google il passaggio dagli applicativi desktop a quelli mobili per quanto riguarda l’editing di testi e deii fogli di calcolo. L’era Mobile è davvero iniziata.

Secondo Forrester, l‘81% delle aziende usa oggi Office 2007, contro solo il 4% che si affida a Google Premier Apps.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore