Google e Comcast puntano a una fetta di Aol

Aziende

Negoziati sono in corso con Time Warner

Google e Comcast puntano a una essere azionisti di minoranza di Aol. Le due società sono in trattive con Time Warner, interessate al portale Web di Aol, ma non agli abbonamenti dial up della divisione di Time Warner. Quindi, a Google e Comcast importa entrare in una parte di Aol, quella più redditizia (nel redirigere il traffico Web) per i loro business sui servizi pubblicitari online. Aol inoltre, recentemente, ha fatto il suo ingresso nell’intrattenimento video.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore