Google e Facebook, accordo per la ricerca su Android

Mobile AppMobility
La navigazione da Mobile supera quella da desktop

Alphabet, la società madre di Google, ha annunciato l’accordo, in base al quale Google inizierà a mostrare risultati emersi dalle app mobili di Facebook su Android

Google e Facebook depongono per una volta la rivalità e siglano un’intesa per la ricerca su Mobile. Alphabet, la società madre di Google, ha annunciato l’accordo, in base al quale Google inizierà a mostrare risultati emersi dalle app mobili di Facebook quando l’utente effettua una ricerca, insieme ai profili pubblici, ai “deep link” che dirigono l’utente a diverse parti dell’app del social network.

Google e Facebook, accordo per la ricerca su Android
Google e Facebook, accordo per la ricerca su Android

È sufficiente cliccare su quei link nel corso di una ricerca, per aprire l’app mobile di Facebook e raggiungere la sezione relativa, a seconda di cosa si cerca. Chris Maddern, cofondatore della startup Button, ritiene che Google ha siglato l’accordo per rifidelizzare gli utenti, dopo che Facebook ha migliorato l’algoritmo di ricerca: “Se le persone perdono fiducia nel fatto che trovano quello che davvero stanno cercando su Google, non è una buona cosa per l’azienda. Qualsiasi cosa Google può fare per mantenere la sua posizione è buona”.

Inoltre Facebook sta lavorando all’assistente vocale M in Messenger, che sfida Siri e Google Now.

Il frutto dell’accordo con Facebook sarà visibile solo su Android, per il momento. Ma Google aveva promesso una funzione simile per Safari per iOS lo scorso ottobre.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore