Google e Salesforce uniscono le forze nelle applicazioni business

Aziende

Gmail e Google Apps vengono aggiunti senza sovrapprezzo ai software Crm dell’azienda Salesforce.com

Google e Salesforce, l’azienda che offre applicazioni aziendali di Crm erogate unicamente sotto forma di servizio online, uniscono le forze nelle Apps. Le Google Apps si integrano con il Crm di Salesforce.com.

Salesforce non mette un sovrapprezzo per l’aggiunta di Gmail, la posta elettronica di Google ai suoi servizi. Non solo Gmail, ma anche altri programmi per l’ufficio, vengono integrati nel Crm di Salesforce.com: i clienti di Salesforce potranno cioè accedere direttamente a Google Apps, Gmail, Calendar e alla messaggistica istantanea di Google Talk

L’azienda inoltre offrirà il servizio Salesforce for Google Apps Supported che include supporto telefonico per gli utenti finali, unified billing e provisioning,

interfaccia aggiuntiva di programmazione applicativi per 10 dollari per utente al mese.

Salesforce risponde a Microsoft Crm 4.0 e a Oracle Crm On Demand, la sfida di Oracle in grado di integrare anche il social networking e di funzionare anche sul

BlackBerry. Salesforce.com si diceva nel mirino di Oracle.

Google e Salesforces.com avevano già ampliato l’alleanza un anno fa, in una più stretta partnership che includeva un mash-up Google Maps-Salesforce e un plug-in per creare e gestire l’advertising di Google.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore