Google fa shopping negli e-book, ma deve avere pazienza con Ita Software

Autorità e normativeAziendeMarketingMercati e FinanzaNormativa

Google acquista eBook Technologies, per una cifra che non è stata resa nota. Con questa mossa Google cercherà di migliorare i tablet Android 3.0 (Honeycomb) e gli smartphone Android, ma soprattutto il proprio servizio Google eBookstore. Per esempio, grazie all’accordo con Mondadori, gli utenti di Google Bookstore possono già godere di un catalogo forte di

Google acquista eBook Technologies, per una cifra che non è stata resa nota. Con questa mossa Google cercherà di migliorare i tablet Android 3.0 (Honeycomb) e gli smartphone Android, ma soprattutto il proprio servizio Google eBookstore. Per esempio, grazie all’accordo con Mondadori, gli utenti di Google Bookstore possono già godere di un catalogo forte di 10mila titoli in italiano. Google ha recentemente lanciato anche la lettura in streaming con la libreria fra le “nuvole” del cloud: Google eBookstore con 3 milioni di titoli (per ora negli Usa) non vende solo libri digitali, ma è un ebook store online che offre una lettura via browser su diversi dispositivi (per ora è compatibile solo con dispositivi Android, Apple, Nook e Sony: niente Kindle), compresi laptop o tablet. L’e-book direttamente dal browser. Grazie agli accordi con gli editori Usa, il catalogo statunitense comprende 3,3 milioni di libri, di cui 300.000 in vendita e il resto è gratuito (di pubblico dominio). I prezzi libri saranno compresi fra i 6,17 e i 14,99 dollari.

Ma per un’acquisizione che va in porto, ce n’è una che rimane in stand-by. Si tratta dell’acquisizione di Ita Software, acquisizione controversa, sotto il profilo Antitrust). Il Doj (dipartimento di Giustizia americano) sta esaminando la possibilità di bloccare l’acquisizione tramite una causa per violazioni antitrust. Ita Software è un’azienda dedicata al software di informazioni turistiche. E Google ha offerto 700 milioni di dollari per acquisirla.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore