Google, Facebook e Twitter, unite in nome della Neutralità della Rete

NetworkReti e infrastrutture

Due dozzine di Big Internet company guardano con favore a nuove regole per la Net neutrality, che stanno per essere varate dalla Federal Communication Commission (Fcc)

Federal Communication Commission (Fcc) vuole sposare i principi della Net neutrality (Neutralità della Rete) e due dozzine di Big Internet company corrono in soccorso delle decisioni della Fcc americana.

Google, Facebook e Twitter, scrivo una lettera pubblicata su Open Internet Coalition . tutte unite in nome della Neutralità della Rete (anche se Google sta vivendo un braccio di ferro proprio su questo tema con At&t, che accusa il motore di ricerca di voler violare la net neutrality).

Open Internet produce un mercato competitivo ed efficiente, dove gli utenti consumer compiono la scelta definitiva sui prodotti baciati dal successo e sui prodotti destinati al fallimento,” recita la lettera delle Big Internet company a favore della neutralità della Rete, come baluardo della vera competitività e del mercato.

Anche Cisco, Alcatel-Lucent e Motorolahanno inviato una lettera a Fcc, esprimendo simili posizioni.

La Net neutrality difende la neutralità del mezzo contro le tecniche di traffic prioritisation, i filtri contro il P2p e le limitazioni al Voip, tutte tecniche che deteriorano ed erodono il concetto di neutralità della Rete.

Leggi: Il commissario Ue Viviane Reding appoggia la neutralità della Rete

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore