Google Health non avrà pubblicità

Autorità e normativeManagementSorveglianza

Il nuovo servizio online di Google per la conservazione dei dati clinici personali non sarà supportato dalla pubblicità, ha dichiarato Eric Schmidt, CEO dell’azienda di Mountain View.

Google Health, secondo le parole di Schmidt riportate da Associated Press , è una piattaforma a disposizione degli utenti per conservare e gestire i propri dati personali e medici, come gli esami clinici, prescrizioni, e altro.

I dati, come già abbiamo scritto qui , potranno essere richiamati e consultati soltanto dall’utente tramite l’inserimento di nome utente e password personali.

Il vantaggio consisterebbe nella “portabilità” dei dati, consultabili da qualunque computer connesso a Internet, da un operatore sanitario a un altro, comunque mai senza il consenso del paziente.

Questa formula, secondo Schmidt, darebbe al singolo paziente il pieno controllo sulle informazioni personali, che potranno essere viste solo da chi decide il paziente stesso.

Con questo servizio, non ancora disponibile al pubblico, Google punterebbe solo a un incremento delle visite al proprio motore di ricerca, senza inserimento di pubblicità, un po’ come avviene con Google News.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore