Google e Intel a braccetto sui Chromebook con processori Bay Trail

AziendeChromebookMarketingWorkspace
1 0 Non ci sono commenti

Google estende l’alleanza con Intel, adottando i processori Bay Trail sulle nuove edizioni di Chromebook. Lenovo presenta il suo primo laptop con Chrome OS

Intel svela i Chromebook basati sui processori per notebook, Bay Trail. Intel cerca di espandersi sui Chromebook, uno dei rari segmenti ad alta crescita del mercato Pc. In un evento che si è svolto a San Francisco, Intel ha spiegato che i Chromebook di Dell, Hp e Acer stanno utilizzando o chip a ridotto consumo energetico Bay Trail e quelli ad elevate prestazioni i3. I Chromebook sono equipaggiati con il sistema operativo Chrome OS. I Chromebook con i chip di Intel costeranno a partire da 349 dollari, mentre altri modelli costeranno sotto i 200 dollari. Intel promette 11 ore di autonomia e Wi-Fi ottimizzato.

Secondo Gartner il mercato Pc ha chiuso il primo trimestre registrando un calo dell’1.7% a 76.6 milioni di unità, a causa del passaggio al Mobile (smartphone e tablet) dei Paesi emergenti. Intel cerca di rendere i suoi processori centrali sui Chromebook, per trovare una nuova nicchia dalle grandi ambizioni.

 

Intel Bay Trail sale sui Chromebook con Google Chrome OS
Intel Bay Trail sale sui Chromebook con Google Chrome OS

I Chromebook sono dispositivi da viaggio, che si posizionano fra i tablet e i notebook classici: sono laptop dedicati al cloud computing, per chi è sempre connesso. Ma i Chromebook stanno anche conquistando le scuole statunitensi, dove sono passati da 5.000 a 10.000 unità nel giro di un anno.

Infine Lenovo presenta il suo primo Chromebook: N20 e N20P sono i primi laptop con Chrome OS del produttore cinese, primo vendor del mercato Pc su scala mondiale. Dotato di processore Celeron, il Lenovo N20P vanta uno schermo da 11.6 pollici (720p), 4GB di DDR3L RAM, 3 secondi di tempo di boot, standard 16 GB di solid state storage (Ssd) interno con 100GB di spazio Google Drive per archiviare sul cloud. Bluetooth 4.02, tastiera completa, 8 ore di durata della batteria, un paio di porte USB, HDMI, e card reader 2-in-1 (SD / MMC). Segni particolari: il monitor può girare di 300 gradi, in stile Yoga. Pesa 1,41 Kg.

N20 sarà disponibile da luglio al costo di 279 dollari, mentre N20p ad agosto al prezzo di 329 dollari.

Lenovo entra nel mercato Chromebook con N20P
Lenovo entra nel mercato Chromebook con N20P

Anche se Google Chrome OS detiene appena lo 0,2% (fonte: Chitika), tuttavia il sistema operativo si fa largo nel mercato Pc e cresce nel segmento laptop: secondo un report di ABI Research, i Chromebook sono balzati da 2.1 milioni a 11 milioni di pezzi nel 2011. Secondo NPD è in atto una frammentazione del mercato Pc, attraverso la quale gli OS riescono a entrare nel mercato individuando una propria nicchia: la popolarità dei Chromebook, va contestualizzata in questo scenario. Google Chromebook, equipaggiato con Chrome OS, sta guadagnando market share: negli ultimi otto mesi del 2013 deteneva quote di mercato dal 20 al 25 per cento del mercato notebook sotto i 300 dollari negli USA. Lo riporta NPD Group.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore