Google Keep sfida Evernote

ManagementMarketingNetwork
Google Keep sfida Evernote

Google Keep è in cantiere. Risolto il disservizio a Google Drive. Intanto crescono le firme alla petizione per salvare Google Reader

Google avrebbe intenzione di proporre un nuovo servizio: Google Keep. Comparso e scomparso nell’arco di poche ore su https://drive.google.com/keep/ (Url adesso rimosso) e su un post su Google+, Google Keep potrebbe essere la prossima applicazione per l’archiviazione e la gestione di note ed appunti, sia personali che di lavoro. Android Police riporta che una nuova app di organizzazione e memorizzazione di note Google Keep permetterà di prendere annotazioni, aggiungere codici colori e immagini, oltre a stilare liste, scadenze e promemoria.

L’applicazione, disponibile via browser, su desktop e notebook, ma anche da app mobile per smartphone e tablet, verrà integrata in Google Drive, e sarà dedicata alla gestione di appunti e annotazioni. Proprio ieri Google Drive ha subìto un disservizio.

Ieri il disservizio che ha afflitto Google Drive è stato rimesso in funzione, ma il tilt del servizio di storage Web è durato un paio d’ore. Google Drive offre accesso online, anche a Gmail e documenti. Google Drive è gratuito fino a 5 gigabyte di storage e costa 2.49 dollari al mese per spazione aggiuntivo. I file e i documenti possono essere condivisi ed editati online.

Intanto crescono le firme alla petizione per convincere Google a non staccare la spina a Google Reader, che andrà in pensione dal primo luglio. I detrattori accusano il motore di ricerca di Larry Page e Sergey Brin di gestire i servizi come se fossero amatoriali e non professionali, aprendoli e chiudendoli in maniera spregiudicata.Intanto ha preso il volo Feedly, un’alternativa a Google Reader che ne accoglie gli utenti.

Per offrire servizi di fascia business, un’azienda deve operare con maggiore professionalità e senza interruzioni improvvise dei servizi. È in gioco la sua “immagine Enterprise”.

Google Keep sfida Evernote
Google Keep sfida Evernote
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore