Google lancia il superphone Nexus One

Mobility

Lo smartphone con piattaforma Google Android è il primo Google-fonino che sfida iPhone ad armi (quasi) pari. Con hardware di Htc e chip Snapdragon, Nexus One ha schermo Amoled da 3.7 pollici, opzioni 3D e piattaforma Android 2.1. Si può comprare dallo store online di Google

Presso il Building 43 nel quartier generale di Google a Mountain View, i manager di Google Vic Gundotra e Andy Rubin, del team di Android, hanno presentato Google Nexus One , N1, il Gphone o Google-fonino “più Google di tutti” del motore di ricerca. Come previsto , la piattaforma mobile open source Google Android sbarca su Nexus One , ribattezzato in Rete come il primo Gphone (anche se l’hardware non sarà targato Google bensì Htc). Si acquista da Google.com/phone o tramite accordi con Vodafone, Verizon e T-Mobile Usa. Al prezzo d i 530 dollari lo smartphone sbloccato, oppure 180 dollari con T-Mobile. Verizon e Vodafone lanceranno Nexus One la prossima primavera. N1 arriva prima a scaffale negli Usa, quindi in mercati test come UK, Singapore e Hong Kong. Poi, sarà la volta del debutto internazionale.

Solo due anni fa Google e aziende della telefonia mobile lanciavano Open Handset Alliance, che oggi conta 52 membr i. Un anno fa arrivava il primo Android, targato HTC e T-Mobile: il G1, a cui è seguito il G-2. Poi è stata la volta di Motorola Cliq e Droid (in Italia Milestone ) e di un’invasione Android. Ecco Android in cifre: 20 cellulari, 4 major software release, 59 operatori, 48 paesi e 19 lingue; secondo Google, gli utenti di Android fanno ricerche online

30 volte di pi ù che con gli altri cellulari. Insomma, Android ne ha fatta di strada, ma adesso scatta l’ora dell’evoluzione, grazie a un più forte partnership con Htc: il superphone Nexus One, quando il Web incontra il telefonino.

Htc ha venduto sette esemplari Android, da Htc Dream a Tatoo e Hero. I punti di forza hardware sono lo schermo AMOLED da 3.7 pollici e il chip Snapdragon da 1 GHz. Dotato di sensori luce e prossimità, è equipaggiato con Gps e accelerometro. Con fotocamera a Led da 5 Megapixel, supporta i video MPEG4 e permette di caricare velocemente video su YouTube. L’audio è affidato a Stereo Bluetooth, 3.5mm headphone jack e due microfoni. N1 pesa 130 grammi ed è sottile 11.5 mm. E’ possibile far incidere il proprio nome su N1.

Sotto il profilo software, Nexus One è equipaggiato con Android 2.1 e punta su Facebook, Google Maps e la personalizzazione (scorciatoie, accesso facilitato a news, meteo widget eccetera). Google ha aggiunto i Live Wallpapers, animati ed interattivi per muovere le immagini davanti alle applicazioni e widget sull’home screen.

Gli Album fotografici sono suddivisi per tempo, data e localizzazione, oltre a consentire il background-sync con Google Picasa. Il Search by Voice, la ricerca vocale, è stata potenziata: oggi basta dire e, per esempio, basterà dire “Navigate to Ikea” per ricevere informazioni su dove siamo e come raggiungere lo store Ikea più vicino. Anche il riconoscimento vocale (voice recognition) è stato ottimizzato: si può dettare un testo e vederlo scritto via Gmail dictation.

Google Earth su Nexus One, permette di volare in modalità “ Flyaround mode ”, grazie al framework 3D.

GUARDA il tour 3d di Google Nexus One

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore