Google Maps, il Gps a portata di voce

AccessoriMarketingMobilityWorkspace

Effettuare ricerche usando la voce, senza bisogno di dover digitare nulla. Le ricerche con il proprio cellulare diventano comode anche quando non si hanno le mani libere. Ricerca Vocale è integrato nella versione beta di Google Maps Navigation

Invece di cercare, fai una domanda. La tecnologia diventa sempre più semplice d’uso e a portata di tutti: su dispositivi mobili Android 2.1, iPhone, BlackBerry e Symbian S60, grazie a Google Ricerca vocale, la nuova funzionalità ddisponibile in italiano insieme alla versione beta di Google Maps Navigation.

Ricerca Vocale permette di effettuare ricerche usando la voce, senza bisogno di dover digitare nulla: la nuova funzionalità converte infatti il parlato in testo, consentendo di effettuare ricerche con il proprio cellulare in modo più facile e comodo anche quando non si hanno le mani libere. Sono possibili diversi tipi di ricerca vocale: non solo una singola parola, ma anche la conversione di una valuta, le notizie più recenti su un particolare argomento o il ristorante più vicino e molto altro ancora.

Inoltre, Ricerca Vocale è integrato nella versione beta di Google Maps Navigation, sistema di navigazione GPS o ‘satnav’ connesso a internet, che offre indicazioni stradali vocali passo passo. Si tratta di una funzionalità gratuita di Google Maps, disponibile per telefoni cellulari Android 1.6 e successivi.
Google Maps Navigation sfrutta la connessione a Internet del cellulare per fornire le mappe più recenti, le informazioni sulle attività commerciali nei dintorni e dati sul traffico in tempo reale, presi direttamente da Google Maps, senza bisogno quindi di effettuare o acquistare aggiornamenti.

Non cercare, chiedi cosa cerchi
Non cercare, chiedi cosa cerchi
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore