Google mette al microscopio Wolfram Alpha

Aziende

Il nuovo motore di ricerca verà lanciato in maggio, ma Google studia le contromosse per mantenere lo scettro del mercato search engine

Dopo il flop di Cuil , a sfidare Google nell’arena dei motori di ricerca, sta per debuttare un nuovo player, già molto chiacchierato: Wolfram Alpha, attualmente dedicato al mondo accademico. Wolfram Aplha suscita interesse perché a crearlo è Stephen Wolfram, un controverso scienziato con un pedeegree matematico (è l’autore del software Mathematica ) e nel linguaggio naturale, finora una delle promesse mancate dei search engine. Nel suo blog , Wolfram ha spiegato che un nuovo algoritmo e un nuovo approccio caratterizzeranno l’Alpha del nuovo motore di ricerca.

La nuova tendenza del Web computazionale, presentando con grafici le ricerche online e i confronti statistici, potrebbe diventare una moda, che non sfugge certo a Google, che intende applicarla alle statistiche basate su Trendalyzer .

Il conto alle rovescia per il lancio di Wolfram Alpha è iniziato.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore