Google mette all’asta le stock option dei dipendenti

Aziende

Dirigenti esclusi, i lavoratori della BigG potranno vendere le opzioni, in un
vero e proprio mercato permanente delle stock option aziendali

Google hanno dato ai dipendenti la possibilità di cedere le stock option per ridare concretezza ai contratti delle stesse stock option. Dirigenti esclusi, i dipendenti di Google potranno vendere le opzioni, in un vero e proprio mercato permanente delle stock option aziendali. La cessione sarà attuabile dal secondo trimestre 2007. Le opzioni possedute dai propri dipendenti (dirigenti esclusi) potranno essere cedute a investirori interessati ai titoli della BigG. Questa mossa di Google potrebbe rivelarsi in grado di attrarre nuovi talenti nella cosiddetta guerra dei cervelli.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore