Google Native Client sfiderà Java, Flash e Silverlight

Sistemi OperativiWorkspace

Google sta lavorando a un nuovo ambizioso progetto open source

Si è parlato per anni del gOs, un sistema operativo di Google, ma suscitava scetticismo in quanto Google preferiva le applicazioni Web. Invece Google sta lavorando a un nuovo ambizioso progetto open source: Google Native Client è un plug-in che sfiderà Java di Sun e Microsoft Silverlight, ma anche Adobe Flash.

Google Native Client, con foundation runtime, è una tecnologia che offrirà agli sviluppatori Web accesso alla completa efficienza delle Cpu, mantenendo tre principi cardini: la neutralità del browser, la portabilità del sistema operativo e la sicurezza delle applicazioni Web. Il progetto per ora è in fase di ricerca. E fa rima alla tecnologia ibrida di Adobe, che fonde l’online con l’offline, i server con i Pc.

Google va molto bene sulla ricerca online e sulla pubblicità associata, tuttavia non riesce ancora a convincere le masse sulle applicazioni Web. Google Native Client potrebbe rappresentare l’occasione per convincere gli utenti a installarlo e i programmatori a scrivere applicazioni per esso.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore