Google News e il fair use

Marketing

Un servizio di Google peraltro molto utile non potrà probabilmente avere futuri sviluppi

MILANO. GoogleNews, il celebre servizio di rassegna stampa, è uno degli strumenti informativi più utilizzati dai navigatori della Rete ma presenta una vistosa anomalia: dopo tre anni dalla sua comparsa è ancora in versione Beta – una versione di test – nonostante la maggior parte dei bachi siano stati risolti. E probabilmente rimarrà ancora per molto in questa versione. I motivi sono legati alle leggi sul copyright e al principio del fair use. Se GoogleNews terminasse la fase di sperimentazione (Beta) e permettesse l’inserzione nelle sue pagine di pubblicità a pagamento incorrerebbe in una serie interminabile di cause legali per infrazione del copyright delle testate da cui prende le notizie. Se infatti è lecito riportare il titolo e il sommario di una notizia, a patto che il link conduca sulle pagine web del sito da cui è presa, non è lecito guadagnarci sopra. GoogleNews quindi non può rendere profittevole un servizio che offre sfruttando il lavoro (e la proprietà intellettuale) altrui. Studiocelentano.it

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore