Google News testa Fast Flip

Management

Fast Flip, frutto dell’inventiva dei Google Labs project, è il nuovo servizio di news, per aiutare la stampa a monetizzare meglio la popolarità delle notizie. Il formato testuale sarà affiancato da un nuovo servizio con le schermate delle notizie

L’interfaccia user-friendly e la velocità saranno i fiori all’occhiello di Google Fast Flip , l’ultima fatica dei Google Labs project, prima noto con il nome in codice di Google Flipper . Il formato testuale sarà affiancato da un nuovo servizio con le schermate delle notizie. Google presenterà Fast Flip, che renderà più accattivante Google News ( sotto attacco da parte della stampa tradizionale) e faciliterà la possibilità di monetizzare megliola popolarità delle notizie. Come Apple CoverFlow agevola l’interfaccia del music browsing, Fast Flip dovrà agevolare il consumo di news, rendendo più veloce agli utenti la ricerca di qualcosa di interessante ed intrigante, fra tante pagine.

Google Flipper, che vedrà la luce a TechCrunch 50, permetterà di navigare fra sezioni, ma anche fra risorse, keyword, news più popolari: il tutto via screenshot delle news.

Fast Flip è testato in partnership con 36 editori, inclusi il New York Times, Newsweek e Salon.com, che otterranno una porzione dei ricavi dall’advertising che Google venderà sulle pagine Fast Flip.

Marissa Mayer, VP di Google, ha spiegato che Google sta svolgendo il proprio ruolo per aiutare la stampa in difficoltà, in un’era di fallimenti e chiusure di quotidiani storici con oltre un secolo di storia. Googlesupporta gli editori di news dirigendo il traffico e i ricavi verso i siti di news online.

Infine Google sta studiando come sviluppare un sistema di micro-pagamenti.

Leggi anche: Google potrebbe salvare la stampa con i micropagamenti

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore