Google Nexus One sfida il Blackberry in azienda

Mobility

La prima versione del telefonino di Google, prodotto da Htc, non sarà consumer, ma di fascia aziendale. Con tastiera anti Blackberry

Google Nexus One , il primo telefonino di Google prodotto da Htc, non vuole contrastare l’iPhone nel mercato consumer, bensì il Blackberry nel mercato di fascia enterprise. Il primo modello di Nexus One sarà dedicato alle aziende e potrebbe essere dotato di tastiera.

Lo ha affermato Andy Rubindi Google in un’intervista con Walt Mossberg del Wall Street Journal.

Anche se l’hardware è targato Htc, Google Nexus One integra meglio l’hardware (chip Snapdragon da 1 GHz) con il software (eco-sistema Google e Android Market con quasi 20mila Web apps). Inoltre Google mette in vendita il superphone sia tramite operatore sia su store dedicato , sbloccato e senza piani tariffari.

Rim non ha sofferto troppo la dura competizione dell’iPhone: nel terzo trimestre, Rim ha registrato utili in rialzo del 59%, mentre ha venduto 10,1 milioni di Blackberry contro i 9,5 milioni preventivati, e di questi 4,4 milioni sono stati comprati da nuovi clienti. Rim ha messo a segno ricavi pari a 3,92 miliardi di dollari con un incremento del 41% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Ma Google Nexus One vuole provare a sparigliare le carte del mercato smartphone: partendo dalle aziende, tradizionale roccaforte del Blackberry.

Leggi l’ANALISI: Il telefonino di Google si chiama Nexus One

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore