Google OpenEdge vuole una corsia preferenziale in Rete?

NetworkReti e infrastrutture

Secondo indiscrezioni, Google vorrebbe ottenere maggiore velocità per i propri contenuti. Ma ciò sarebbe in contrasto con la neutralità della Rete

Google, campione della Net neutrality, vorrebbe violare la neutralità della Rete, ottenendo una corsia preferenziale per i propri contenuti sui propri server.

Il Wall Street Journal riporta che Google avrebbe chiesto ai gestori di Internet di realizzare una “fast lane” per i servizi targati Google. Ma la neutralità della Rete impone che tutto il traffico sia trattato allo stesso modo, senza filtri e strozzature ai contenuti scomodi (vedi: pirateria), ma anche senza preferenze ad altri contenuti.

Google OpenEdge, invece, vorrebbe sovvertire questi princìpi, piazzando i server di Google direttamente coi network dei service provider.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore