Google Street View fai-da-te

ManagementMarketingNetwork
Google Street View diventa fai-da-te
3 0 Non ci sono commenti

Google permette agli utenti di partecipare a Street View. Google ha dichiarato che con questa mossa potrà espandere gli utilizzi del proprio servizio di mappe

Google ha svelato un nuovo tool che permette agli utenti di creare uno Street View – un tour virtuale a 360 gradi – di qualsiasi località, da condividere attraverso Google Maps. I nuovi Street View possono essere create utilizzando foto prese da Android  o da una fotocamera DSLR (digital single-lens reflex). Il tool permette agli utenti di connettere varie foto e, una volta pubblicate, le persone possono navigare fra di esse su Google Maps.

Google ha dichiarato che con questa mossa potrà espandere gli utilizzi del proprio servizio di mappe. “Siamo felici di vedere differenti tipologie di esperienze Street View a cui chiunque potrebbe contribuire” ha sottolineato il motore di ricerca su un blog post.

Questo è un esempio di Street View experience creato con foto panoramiche ottenute con uno smartphone Android (Nexus 4) e una fotocamera DSLR. Adesso chiunque può visitare in modalità Street View una località fotografata da un utente in vacanza.

Con Street View, gli utenti possono integrare i viewer sui propri siti e costruire applicazioni utilizzando Google Maps API, grazie alle soluzioni per  sviluppatori.

Le associazioni non-profit ambientaliste potranno in futuro documentare e promuovere i bellissimi luoghi che vogliono proteggere.

Google Street View diventa fai-da-te
Google Street View diventa fai-da-te
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore