Google Play prende il posto di Android Market

AziendeMarketingMobile OsMobility
Google Play sbarca nell'homepage di Google

Un unico servizio sotto un singolo brand: Google Play. ùn hub da cui scaricare musica, e-book, film e apps per Android

Gooogle ribattezza Android Market con il nuovo nome Google Play, l’hub da cui scaricare musica, e-book, film e apps per Android. Se Google Music beta non aveva sfondato, forse c’era un problema di brand. Ora invece arriva il servizio unico sotto un singolo brand: Google Play, che diventa l’hub per acquistare Apps e intrattenimento digitale.

Il servizio mette insieme vari store online di Google per prodotti in download: tutte le esperienze media su Android vengono unificate in unico postto, uno store dedicato al consumer. Google vuole monetizzare la propria leadership nel mercato smartphone per acquisire una fetta del mercato del digital-entertainment, finora dominato da Apple con iTunes (dove convivono musica, film e trasmissioni TV) e in parte da Amazon (leader del mercato e-book).

Google Play offrirà suggerimenti basati su ciò che gli utenti hanno precedentemente acquistato. Con questa mossa Android punta a migliorare l’esperienza utente complessiva, rendendola più fluida e semplice.

Secondo comScore nell’ultiomo trimestre il mercato smartphone USA ha raggiunto quota 100 milioni di dispositivi. Android è la prima piattaforma con il 48.6%, in crescita del 2.3%. Apple è a quota 29.5% del mercato  smartphone USA, in cresvita dal 28.1%. RIM invece è in calo dal 17.2% al 15.2%.

Google Play per Android
Google Play è il nuovo nome di Android Market

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore