Google Plus a rischio flop

MarketingNetworkSocial media
Google Plus a rischio flop
15 2 1 commento

Google Plus sarebbe un social network popolato da 2 miliardi di fantasmi. Appena il 3% degli utenti attivi, nel mese di gennaio, ha scritto post veri sul social network di Google

Il boom di iscrizioni è stato fittizio: infatti era associato a tutte le altre attività di Google a partire da YouTube. Google Plus sarebbe un social network popolato da 2, 2 miliardi di fantasmi: soltanto il 9% ha invece postato un contenuto. Ma anche quando l’utente è attivo, si limita a lasciare un commento a un video di YouTube o a cambiare la foto del profilo. Appena il 3% degli utenti attivi ha invece scritto post veri nel mese di gennaio. Su 7.875 profili, solo 24 hanno pubblicato qualcosa sul social network di Google.

Google Plus delude secondo Edward Morbius
Google Plus delude secondo Edward Morbius

Google Plus potrebbe fare la fine di Apple Ping, il social di Cupertino: un flop clamoroso, secondo il blogger Edward Morbius, che ha deciso di mettere Googe Plus sotto la lente.

I numeri di Google Plus impallidiscono di fronte alla concorrenza: Facebook vanta 1,35 miliardi di utenti, Whatsapp ha 700 milioni di utenti, Instagram ha superato i 300 milioni di utenti, Twitter conta 284 milioni di utenti attivi, perfino Pinterest ha praticamente raddoppiato gli utenti rispetto al 2013.

Morbius ritiene che gli utenti attivi su Google+ nel 2015 si fermerebbero a 4/6 milioni, pari allo 0,3% del parco utenti complessivo. Secondo Google, sarebbero 500 milioni gli utenti attivi (ad ottobre) e il motore di ricerca vorrebbe andare al raddoppio. Aspettiamo i commenti di Google.

Google Plus a rischio flop
Google Plus a rischio flop
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore