NOTIZIE

In Francia Google Suggest non è diffamatorio

Google promette: Nessun favoritismo verso Motorola

Nelle licenze brevetti, Google rispetterà i termini FRAND dell’European Telecommunications Standards Institute (ETSI). Apple aveva chiesto all’organismo europeo maggiore chiarezza in materia

Google offrirà i brevetti in termini leali e ragionevoli secondo i termini FRAND (fair and reasonable) dell’European Telecommunications Standards Institute (ETSI). Lo ha promesso il numero uno dei motori di ricerca, a capo di Android, la prima piattaforma al mondo del mercato smartphone. Già il chairman di Google, Eric Schmidt, aveva sostenuto che l’acquisizione da 12,5 miliardi di dollari di Motorola Mobility da parte di Google, non avrebbe creato favoritismi di alcun tipo.

Mentre Apple chiede all’ETSI maggiore chiarezza nella gestione dei brevetti, cruciali per l’industria della telefonia, Google risponde: niente favoritismi nei confronti di Motorola. Samsung e  Motorola Mobility hanno fatto causa a Apple per la violazione di brevetti “essenziali”. Il documento è stato pubblicato dal sito Foss Patents.

ETSI è un ente non-profit che conta membri provenienti da 62 paesi, e producs standard per tecnologie di telefonia e Internet a livello globale.

“Da quando abbiamo annunciato il nostro accordo per acquisire Motorola Mobility lo scorso agosto, abbiamo prestato ascolto a chi chiedeva in merito ai brevetti standard-essenziali di Motorola Mobility: essi continueranno ad essere licenziati nei termini FRAND (fair and reasonable) come impone la transazione. E così sarà,” conclude un portavoce di Google. Motorola Mobility ha portato in dote a Google un asset di ben 17 mila brevetti, che potrebbero essere sfruttati sia in fase difensiva (per Android) che offensiva.

Google difende i termini Frand dei brevetti Motorola

Google difende i termini Frand delle licenze dei brevetti Motorola

I contenuti di Itespresso.it sono disponibili su Google Currents: iscriviti adesso!

Commenti




6 Commenti su Google promette: Nessun favoritismo verso Motorola

Lascia un Commento

  • I campi obbligatori sono contrassegnati *,
    L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>