Google rilascia l’anteprima di Android N per sviluppatori

Mobile OsMobility
Google rilascia l'anteprima di Android N per sviluppatori
3 3 Non ci sono commenti

L’anteprima di Android N è disponibile per gli sviluppatori. Le migliori funzionalità di Android N dev preview 1

Ancora non ha un nome (gli italiani tifano per N come Nutella, dopo Lollipop e Marshmallow: sono sempre nomi di dolci in rigoroso ordine alfabetico), ma Android N dev preview 1, la nuova versione in Beta della piattaforma open source di Google, è disponibile per gli sviluppatori e ha l’ambizione di essere la release più interessante di sempre, grazie alle apps split-screen multitasking, al supporto multi-window, alle notifiche ridisegnate e raggruppate per app. Ma le novità, sia funzionali che grafiche, sono numerose.

Google rilascia l'anteprima di Android N per sviluppatori
Google rilascia l’anteprima di Android N per sviluppatori

Android vanta più dell’80% di quote nel mercato smartphone e tablet, ma soltanto il 3% degli smartphone Android ha adottato l’ultima versione Marshmallow (invece Lollipop è il più diffuso con il 36.1%). Se Google vuole mantenere quest’egemonia deve puntare sulla fidelizzazione, sulla funzionalità e perfino sull’estetica, per superare la frammentazione. E Android N non delude, a partire dalla visione split-screen per far girare molteplici apps e dalla possibilità di rispondere direttamente quando si ricevono notifiche, come sugli smartwatch con Android Wear.

La versione Beta è un “work-in-progress” in attesa dei feedback degli sviluppatori, prima della versione finale che non tarderà ad arrivare. Il modus operandi sia di Apple che di Google ormai consiste nel portare su ogni piattaforma le migliori opzioni viste sull’altra, per non rimanere indietro.

Google rilascia l'anteprima di Android N per sviluppatori
Google rilascia l’anteprima di Android N per sviluppatori

La novità più attesa è il Multi-window, si abilita tramite una pressione prolungata o uno swipe sul bottone app recenti, consente di ridimensionare lo spazio di ogni applicazione e funziona sia in landscape che in portrait. Google sta introducendo l’opzione picture-in-picture per le apps che fanno girare i video, come visto su iPad Air: si potrà guardare un video su YouTube mentre si consulta Twitter, o forse si controlla l’email mentre si guarda un film su Google Play.

Android N
Android N

L’efficienza energetica è uno dei fiori all’occhiello di Android N, su cui Doze funzionerà anche quando è spento lo schermo di smartphone e tablet.

Il nome di Android N (Nougat, Nutella o un dolce indiano) verrà svelato, insieme a tutte le altre novità, in occasione di Google I/O a metà maggio.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore