Google rilascia la prima patch per Android

SicurezzaSoluzioni per la sicurezza

La piattaforma open source per telefonia mobile di Google ha una falla, ora risolta

Google ha iniziato a distribuire la prima patch per Google Android. Lo riporta Cnet. La prima falla per la piattaforma open source per telefonia mobile di Google, era stata largamente pubblicizzata, anche se la BigG aveva detto che non si trattava di una vulnerabilità così grave, grazie al design del sistema operativo.

Appena T-Mobile aveva messo in vendita Htc G1 , era stata scoperta la prima falla in Google Android. A individuare la vulnerabilità, ancora priva di patch, è stato Indipendent Security Evaluator.

Google avrebbe utilizzato una vecchia edizione di uno dei componenti open source di Android, inciampando nell’errore già commesso con WebKit sul browser Google Chrome.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore