Google rilascia Picasa 3.5

Management

La nuova edizione del software di Picasa introduce il riconoscimento facciale sul desktop. Per migliorare il geo-tagging, software Picasa è stato integrato con Google Maps

Google tira fuori dal cilindro Picasa 3.5 , l’aggiornamento (per Mac e Windows) del suo software gratuito di organizzazione foto e editing. Picasa 3.5 eredita i tag nomi dalla versione online, Picasa Web Albums, (sfidando Apple iPhoto) e introduce il riconoscimento facciale sul desktop.

Grazie alla tecnologia di facial recognition, il software scansiona le foto per volti e cercherà di raggruppare i volti affini in insiemi di foto. Quando vengono aggiunte foto in sequenza, Picasa prova a etichettare i volti riconosciuti. Lo spiega Google sul blog .

Per semplificare il geo-tagging, software Picasa è stato integrato con Google Maps. Il pannello Places adesso permette agli utenti di trascinare una “puntina” sulla mappa per identificare la località geografica ritratta in foto. E’ stato infine ottimizzato il processo di upload.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore