Google sfida i programmatori a districare dati grezzi

Network

10.000$ al programmatore che gestirà i dati nel modo più valido

Il programmatore che decide di iscriversi riceve da Google i dati grezzi corrispondenti a 900.000 pagine web e un piccolo software per leggerli. Da qui in poi solo la sua creatività può guidarlo alla vittoria. Il vincitore sarà colui che riuscirà a manipolare i dati nel modo più valido e innovativo, ad esempio comprimendoli, organizzandoli o linkandoli tra loro in modo nuovo. Il premio in denaro rappresenta per Google la cifra dacquisto forfettaria per il software. La cifra, che potrebbe essere considerata esigua, è stata giustificata da Google dalla natura del concorso un gioco divertente per celebrare tra smanettoni i tre anni trascorsi dal lancio di Google. In compenso il programmatore premiato resterà proprietario del software realizzato, che potrà rivendere a chi più desidera. Ricordiamo che i concorsi di questo genere hanno avuto a volte esiti divertenti, come il celebre caso della Secure Digital Music Initiative (SDMI). Questa aveva organizzato un concorso per comprovare la realizzazione del sistema definitivo di protezione dei file musicali. Il concorso prevedeva un premio di 10.000$ per chi fosse riuscito a craccare il sistema di protezione. Quando un gruppo di ricercatori di Princeton cè infine riuscito, la SDMI ha minacciato di portarli in tribunale se avessero raccontato a qualcuno come farlo. Questo significa non saper perdere… Parte del lavoro, sostiene il portavoce di Google. E convincerci alla fine che ciò che avete fatto è interessante. Al di là di questo, aggiunge. Potete fare tutto ciò che vi passa per la testa. La scadenza per la presentazione dei progetti è il 30 di Aprile. Qui la pagina dedicata .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore