Google si dà alla beneficenza

NetworkProvider e servizi Internet

Un’organizzazione benefit è l’ultimo goal del motore di ricerca

Non solo business, ma anche beneficenza: lo sbarco di Google fra le stelle del Nasdaq fa scoprire al motore di ricerca l’altro lato del successo, il benefit. Una piccola parte delle entrate dell’offerta pubblica di azioni verrà così destinata da Google.org a progetti sociali e opere di bene. A questo scopo Google ha aperto il sito Web www.google.org , che farà, forse anche in questo campo, concorrenza alla fondazione di Bill Gates.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore