Google sotto indagine Antitrust nella Ue

Autorità e normativeNormativa

A Bruxelles avvio di un’indagine preliminare dell’Antitrust Ue su Google. Contro il motore di ricerca, i siti di comparazione prezzi: Foundem e Ciao di Microsoft

Anche il Ceo di Vodafone aveva invocato l’ Antitrust Ue per Google. A Bruxelles parte un’indagine preliminare dell’Antitrust Ue su Google: a muoversi contro il motore di ricerca, sono stati i siti di comparazione prezzi, Foundem e Ciao di Microsoft. Lo riporta il Telegraph .

La notifica a Google sarebbe datata due settimane fa. Secondo il Financial Times, l’Antitrust Ue esaminerà se Google penalizza i rivali potenziali nel suo search ranking, e se usa il massiccio market share del mercato search advertising europeo per tenere i prezzi della pubblicità (advertising online) artificialmente alti.

Anche Google ha confermato le indagini sul suo blog . In Europa Google deterrebbe una quota di mercato prossima al 90%. Secondo Comscore (dati: gennaio), Google detiene il 65.4% del mercato Usa, Yahoo! il 17% e Microsoft l’11.3%.

L’Antitrust Ue ha esercitato le unghie nelle diatribe della Commissione europea con Microsoft (interoperabilità server e Windows Media player nel 2004, con la maxi multa comminata dall’allora commissario Mario Monti; ballot screen e libertà browser su Windows nel 2009); con Intel ; e ha un’indagine aperta sui mainframe Ibm .

Leggi anche l’ANALISI: Concorrenza spietata

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore