Google Street View in Canada strizza l’occhio alla privacy

Autorità e normativeSorveglianza

Il motore di ricerca vuole lanciare la funzionalità di visione delle mappe a
livello della strada, rispettando le leggi sulla tutela della riservatezza
canadesi

Il tanga sulle mappe di Google fece il giro del mondo solo pochi mesi fa, ma Google vuole voltare pagina. Google, che si appresta a lanciare Street View in Canada, assicura che nel paese nord americano rispetterà la legislazione sulla privacy. Niente volti o targhe, la discrezione si sposerà con Google Street View in Canada. Non sarà possibile l’identificazione delle persone che camminano per strada o entrano o escono da negozi. Lo ha confermato l’espertro privacy di Google, Peter Fleische, a Reuters. Il motore di ricerca sta inoltre puntando su uno standard globale sulla privacy, dal momento che in molti paesi manca una base di protezione globale della riservatezza. Alla BigG sta a cuore trovare un global privacy standard, valido per tutti.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore