Google Street View, l’indagine Privacy si allarga

Autorità e normativeMarketingSicurezzaSorveglianza

Negli Usa si tiene un’indagine multi-statale su Google Street View. Nel Regno Unito la Metropolitan Police sta indagando sulla “voragine privacy” del servizio di Google

La Francia ha scoperto che, oltre ai dati delle reti Wi-Fi aperte registrate per errore dalle auto di Google Street View, sarebbero stati captati anche password, frammenti di e-mail e dati sensibili. Il procuratore generale dello stato del Connecticut, Richard Blumenthal, sarà a capo di un’indagine multi-statale (30 stati per l’esattezza) contro Google a causa della raccolta non autorizzata di dati personali.

Nel Regno Unito la Metropolitan Police sta indagando sulla “voragine privacy” in cui Google è precipitata. Anche se il Garante privacy inglese non si muove, sarà la polizia britannica a studiare il dossier del Wi-Fi finito nelle maglie di Google. Privacy International ha descritto la collezione dati come ” non accidentale”. Le indagini in Usa ed Europa stanno montando.

Tra pochi giorni il Garante Privacy italiano terrà la sua relazione annuale.

Leggi anche: Uragano Privacy: il Grande Fratello ci osserva

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore