Google svela la nuova infrastruttura

NetworkProvider e servizi Internet

Tutti i data center verranno convertiti a Bigdaddy

Il passaggio alla nuova infrastruttura Bigdaddy è iniziato e ogni dieci giorni vi sarà lo switch di un data center. Il passaggio da un’infrastruttura di ricerca a un’altra è delicato e va fatto con la massima precisione, per non perdere dirottamenti ai siti Web (canonicalization degli Url). Con la nuova infrastruttura, Google punta a epurare il Webspam, ma Bigdaddy sarà la base per le prossime innovazioni tecnologiche di Google.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore