Google svela Project Tango, uno smartphone con sensori 3D

AccessoriMarketingMobile OsMobilityWorkspace
Google svela Project Tango, un Android sperimentale dedicato al 3D
1 1 1 commento

Project Tango di Google è un Android sperimentale per mappare in 3D il mondo intorno a voi. Dietro al progetto c’è Johnny Lee, ex ricercatore di Microsoft, che contribuì a realizzare Kinect

Google ha svelato un prototipo di smartphone, noto come Project Tango, con “hardware e software personalizzato” che permette di creare mappe 3D. Il motore di ricerca di Mountain View ha mostrato uno smartphone con sensori 3D. Project Tango è un Android sperimentale per mappare in 3D il mondo intorno a voi. Secondo IDC Google è sempre più smart: coi Google Glass, le lenti a contatto smart, l’acquisizione di DeepMind. “Google è sempre più focalizzata non sui dispositivi, ma su ciò che i gadget possono effettivamente fare“.

Come il progetto di smartphone modulare, Project Ara di Motorola, di cui si era parlato prima della cessione a Lenovo, Project Tango è frutto di Advanced Technology and Projects, una divisione ex Motorola, che Google non sta vendendo ai cinesi. Dietro al progetto Tango c’è Johnny Lee, ex ricercatore di Microsoft, che contribuì a realizzare Kinect.

Google svela Project Tango, un Android sperimentale dedicato al 3D
Google svela Project Tango, un Android sperimentale dedicato al 3D

L’esperimento di Project Tango verrà condotto da 200 fortunati sviluppatori il mese prossimo: il test sfrutterà una visione in stile Kinect e si baserà su un chipset definito rivoluzionario, che permetterà allo smartphone di abilitare una nuova visione come in un sofisticato scanner 3D.

L’obiettivo di Project Tango consiste nel concedere ai dispositivi mobili una capacità di comprensione e uno spazio di movimento su scala umana” ha spiegato Johnny Lee. I developer potranno realizzare giochi, mappe 3D e nuovi algoritmi per beneficiare dei sensori 3D. Il 14 marzo sapremo qualcosa di più, ma il progetto ha stuzzicato la nostra fantasia.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore